Categories i Classici, In&Out, Libri OUT

Gita Al Faro. Aspettative, delusioni, passioni.

E poi uno si fissa con certi libri da leggere. Senza sapere il perché, questi entrano nella lista dei "vanno letti". E magari poi uno ne rimane deluso. Perché magari non è così emozionante appassionante seducente brillante accattivante, come uno si aspettava. Come uscire finalmente con il bello della scuola, dopo aver passato intere ricreazioni in cortile ad osservarlo, da lontano, ammaliata. E poi, quando ci sei fuori, rimpiangi di aver rovinato il sogno perché la realtà non è ...
Continua
Categories i Classici, In&Out, Libri OUT

La Certosa di Parma. Na Palla.

Il Rosso e il Nero è stato forse uno dei primi classici ad aver letto, non ricordo praticamene nulla ma so che mi era piaciuto. Non posso certo dire lo stesso de La Certosa di Parma. Senza prendermi troppo sul serio e con una punta intellettuale, lo definirei: Na palla. Con un intreccio in cui succedono troppe cose senza capirne a pieno la trama, figuriamoci il senso della storia che più o meno è.... ...Lei è annoiata ma bellissima e ben introdotta in società, lui suo nipote ed un po' ...
Continua
Categories i Contemporanei Stranieri, In&Out, Libri OUT

Amori e Disamori di Nathaniel P. Bella schifezza.

"Amori e Disamori di Nathaniel P." bella schifezza. Avevo voglia di leggere un bel Classico ma poi mi sono detta: "Dai Vale, sono rimasti solo un paio di giorni di vacanza, perché a chiusura di queste belle settimane non leggi un altro romanzo moderno, veloce e brillante?! Con i Classici puoi rischiare di trovarne uno lento e poco agile, non brutto per l'amor di dio, ma proprio perché oggi giorno abbiamo un ritmo più frenetico anche nello scrivere- rispetto al passato, e considerato gli ...
Continua
Categories i Classici, In&Out, Libri OUT, Uncategorized

Le Città Invisibili. Meglio il Barone Rampante.

Quando ero piccola ho letto Il Barone Rampante che diventò immediatamente uno dei miei libri preferiti. Era un'estate a Cesenatico con la mia famiglia, zii, cugini, bagni, passeggiate serali sul lungo mare, sale giochi e ginocchia sbucciate. Io non mi staccavo da quel libro. Di Italo Calvino lessi tutta la Trilogia Araldica ( Il Visconte Dimezzato, Il Cavaliere Inesistente)  Marcovaldo, Le Cosmicomiche; di questi non mi ricordo però un gran chè e come scrittore mi conquistò del tutto con ...
Continua
Categories i Contemporanei Stranieri, In&Out, Libri OUT

L’Invenzione delle Ali. Un riciclone.

L'Invenzione delle Ali. Un riciclone. A riprova che, anche se questo best seller americano tra i super top 2015 del New York Times, il NYT non ha sempre ragione. Ricordiamocelo. Me lo devo ricordare la prossima volta, come ogni tanto accade, che vado a consultare le classifiche dei best seller per decidere che cosa leggere. E un giorno parlerò a lungo del mio punto di vista sulle classifiche dei best sellers/ supermegawow/ nonpotetenonleggerlo. Ma non adesso. Proprio niente di che, ...
Continua
Categories i Classici, In&Out, Libri OUT

Memorie Di Una Ragazza Per Bene. Noia mortale.

Memorie Di Una Ragazza Per Bene. Simone De Beauvoir. Una noia mortale. Lei, mentre piange ogni due per tre, racconta dei suoi primi vent'anni davvero da ragazza per bene. Non succede nulla se non una marea di elucubrazioni inutili su di lei e la sua esistenza, carriera scolastica, posto nel mondo (borghese e perbenista) che la circonda. Tutto molto noioso. Unica nota di colore, il contesto in una Parigi inizi '900 tra la Sorbone, cafè e fumosi locali dove si beve gin-fizz e si ...
Continua