Categories i Contemporanei Stranieri, In&Out, Libri IN, Uncategorized

PAULA. Fino all’ultima pagina.

Ho letto Paula dopo anni che non leggevo qualcosa di Isabel Allende, l’ultimo credo sia stato Ines Dell’Anima Mia (stupendo!) ma il primo, senza ombra di dubbio, fu La Casa Degli Spiriti: uno dei libri più spettacolari della mia vita. Ero una ragazzina, sarò stata alle superiori, il libro girava per casa da tempo, da quando mia madre lo aveva letto tanti anni prima. Non ho molti ricordi puntuali degli anni della mia infanzia, si sono come un po’ lavati via, ma la mia mamma che legge La Casa ...
Continua
Categories i Contemporanei Stranieri, In&Out, Libri IN

LA CENA. Bello ma non balla.

Come sempre cosa stavo cercando non era chiarissimo: non sono mai in grado di descrivere precisamente quello che cerco quando devo scegliere un libro. Questa volta credo avessi voglia di qualcosa di dinamico e serrato ma allo stesso tempo intelligente, con un intreccio che si inerpicasse negli angoli dell'animo umano invece che restare legato unicamente all'azione. Stavo cercando un racconto che mi scuotesse lo spirito, una storia che mi graffiasse i sentimenti e che mi stimolasse la ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

MAGARI DOMANI RESTO. Il tempo e la magia.

Ho scoperto di avere due modi per scrivere dei libri che leggo: o di getto, come un’urgenza di fermare nero su bianco quelle emozioni che fanno le capriole sulla bocca dello stomaco non appena finisco un libro; oppure in modo meditato, più riflessivo, come per farmi aiutare dal tempo ad elaborare quello che ho letto, riviverlo per poi poterlo mettere giù a parole. Il tempo è da sempre il mio più grande consigliere, e dire che dall'esterno sembro una persona impaziente… Per scrivere di ...
Continua
Categories i Contemporanei Stranieri, In&Out, Libri IN

A VOLTE RITORNO. Un miracolo!

Ci sono alcuni momenti dell'anno in cui siamo così carichi di buoni propositi, e ci crediamo talmente tanto, che tutto ci sembra possibile. Di solito succede a Capodanno - con i propositi dell'anno nuovo; con l'arrivo della primavera - quando usciamo dal letargo invernale; o a Settembre - quando ricomincia l'anno scolastico soprattutto per chi studente non è più. I più psycho tra noi sfruttano addirittura tutti e tre questi momenti per promettersi l'impossibile! Personalmente, ho sempre ...
Continua
Categories i Contemporanei Stranieri, In&Out, Libri IN

Il Potere Del Cane. Plata o plomo.

Non credo di essere l’unica a vivere “il lutto post libro”: quel periodo di tempo in cui continui a tornare col pensiero ai personaggi, alla storia, all'ambientazione, agli intrighi, al ritmo e al contesto a cui il libro ti aveva abituato. Ho sempre avuto problemi col distacco, ma questo è un altro discorso. Così, nel bel mezzo di una riunione, ti chiedi come stiano i protagonisti, quali altre avventure stiano vivendo; se il libro è ambientato a New York ti ritrovi a vagabondare per ...
Continua
Categories Amarcord, i Contemporanei Stranieri, In&Out, Libri IN

Trilogia Della Città di K. Graffiante e bellissimo.

Non so come sia per voi, ma quando si tratta di scegliere un libro io non ho una strategia precisa. Ogni tanto sono i libri che scelgono me, altre volte vado a vedere i best seller delle librerie o dei giornali, chiedo suggerimenti ad amici fidati, oppure scelgo tra i miei autori preferiti. Di solito vado in libreria, senza fretta, gironzolo tra i corridoi e gli scaffali, leggo quarte di copertina di libri afferrati passando; poi mi siedo, leggo un po’, guardo cosa stanno scegliendo le ...
Continua
Categories Amarcord, i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

Cose Che Nessuno Sa. Perfetto sempre.

Cose Che Nessuno Sa è stato il primissimo libro di Alessandro D'Avenia che ho letto e avevo trovato una vera meraviglia! Tematiche alla Moccia con il talento di scrivere di Ammaniti. Soprattutto l'intelligenza di parlare di fragilità con delicatezza e leggerezza che poi ho scoperto, leggendo altri libri, è proprio la bravura di D’Avenia. E la ricetta perfetta per un libro! E' una storia di adolescenti. Amori e primi amori e ultimi amori e amori di una vita e amori appena nati e amori ...
Continua
Categories Amarcord, i Contemporanei Stranieri, Libri IN

Le Prime Volte

Alcune prime volte sono indimenticabili. Le prime volte in centro con mamma, per vedere un film al cinema e poi da Burghy. Le prime farfalle nello stomaco, per Simone durante la ricreazione alle medie. Il primo viaggio con le amiche, sui motorini a Formentera. La prima sbronza, alla Corte Degli Aranci. La prima sbornia il giorno dopo. La prima sigaretta a Picadilly Circus. Il primo esame all'università, 29 in Psicologia Cognitiva. La prima volta a vivere da sola, i 50 metri quadri più ...
Continua
Categories i Classici, Libri IN

Sostiene Pereira. La dolce malinconia.

A Settembre ho iniziato a leggere solo classici, per una sorta di penitenza auto inflitta ma Sostiene Pereira, di Antonio Tabucchi, lo volevo leggere da tantissimo tempo. Non so perché. Come spesso mi accade, certi libri scelgono me e non viceversa. Per una strana questione di energia, sintonia, chimica. Come con le persone. Sconosciuti con cui basta uno sguardo, un profumo, e ti senti connesso con quella persona per delle ragioni razionalmente inspiegabili, immotivatamente in sintonia ...
Continua
Categories i Classici, In&Out, Libri IN

Alice nel Paese delle Meraviglie. Batte il cartone.

Alice nel Paese delle Meraviglie. Cartone che ha accompagnato l'infanzia di tutti i bambini di una certa generazione. Personalmente non mi è mai piaciuto, quando ero bambina ricordo che guardarlo mi metteva a disagio: non mi divertiva, non lo trovavo magicamente incantevole, i personaggi mi trasmettevano strane sensazioni perché erano agitati, acidi, fannulloni.. insomma no. Alice poi mi sembrava, nel suo bel vestitino azzurro, vittima di questi personaggi bizzarri. Ricordo ancora con ...
Continua