Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri OUT

DIVORARE IL CIELO. LE ASPETTATIVE.

Trovo che le aspettative siano tra le nostre peggiori amiche. Soprattutto perché, nel mio caso, si combinano ogni volta ad una spiccata fantasia, grande dote che mi accompagna fin da piccola, e ad una distintiva dose di ottimismo: quella convinzione che il bicchiere – che nella mia testa ha più la forma di una coppa da martini cocktail - non può che essere mezzo pieno. Le aspettative mi illudono perché purtroppo questi miei due talenti, fantasia e ottimismo, tendono spesso a non farmi ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

COME UNA FAMIGLIA. Denso e consapevole.

La Bionda Entusiasta Che Legge o La Bionda Che Legge Con Entusiasmo.. sì, ecco come dovevo chiamare il blog! Perchè l'entusiamo e la passione sono il segreto per cui ogni cosa che faccio la faccio “convinta che ne valga la pena". Perchè se non ne vale la pena, meglio lasciare stare e trovare qualcos'altro da fare, qualsiasi altra cosa purchè sia fatta con passione. Ed ho la fortuna (e l'ambizione) di vivere così tutta la mia vita: come un’inguaribile entusiasta e instancabile ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

LA VARIANTE DI LÜNEBURG. STRATEGIA DI RAPIMENTO E STUPORE.

Non vi immaginate quante persone in questo periodo mi stiano dicendo: “Ecco, sono finite le vacanze e con loro anche il periodo dell’anno in cui riesco a leggere.” Nella recensione scorsa vi ho svelato il primo dei miei “trucchi” per leggere “tanto”, questa volta mi piacerebbe sfruttare La Variante di Lüneburg per raccontarvi, oltre che delle mie impressioni sul libro, un'altra strategia furbetta per continuare a leggere anche durante i prossimi mesi. Perché sì, secondo me la soluzione, ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri OUT

LE ASSAGGIATRICI. NON DECOLLA.

Le Assaggiatrici è uno di quei libri che tutti stanno spingendo, leggendo, suggerendo. Io invece vengo da un anno di libri brutti, libri noiosi, libri che si sono rivelati una perdita di tempo. Libri che mi hanno reso ancora più difficile continuare a trovare forza ed energia per leggere in un anno pieno di “altro”, in cui di tempo per la lettura non ne avevo molto. Così mi sono detta: via, leggiamo questo romanzo sulla bocca di tutti, sarà sicuramente avvincente. E così ho iniziato Le ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

SUPERFICIE. UNO SPECCHIO SCONNESSAMENTE BRILLANTE.

Leggo De Silva da anni e negli ultimi tempi, invece di ritrovare nelle sue pagine il solito cantastorie sarcastico Napoletano, ci trovo dell’altro. Ci ritrovo il sarcasmo, l’intelligenza e l’ironia che lo hanno sempre contraddistinto e che me lo hanno fatto piacere da morire; ma ci trovo anche dell’altro. Un momento di passaggio forse. Un periodo di cambiamento. Superficie mi ha stupito, inizialmente confuso, sicuramente colpito. Quando compro un libro di autori che conosco e amo, non mi ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

L’ARMINUTA. Silenziosamente struggente.

Uno non lo crederebbe se si fermasse alla prima impressione che faccio: bionda logorroica, appassionata giramondo, socialmente entusiasta; le parole sono le mie migliori amiche da sempre, ma il silenzio... il silenzio è il mio compagno di vita. Il silenzio crea distacco, un guscio in cui mi accoccolo e cullo. Una tranquillità intimamente spensierata e serena. Nel silenzio si ascolta: ci si può ascoltare meglio e trovarsi. Il silenzio porta consiglio perché è principio e fine. È il migliore ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

D’AMORE SI MUORE MA IO NO. La ricetta per far innamorare una ragazza.

Lo dico sempre ai miei amici: la ricetta per fare innamorare una ragazza è quella di farla ridere e far parlare i propri sentimenti senza esitazioni. Ci piace quando siete voi a prendere in mano la situazione e ci fate sentire il primo dei vostri pensieri da conquistare con un sorriso. Magari ecco, evitando le due cose insieme: le fanciulle non dovrebbero ridere mentre i baldi giovani sono col cuore in mano - sì, quello meglio evitarlo. Poi, nel mio caso, il massimo della conquista la si ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

LE OTTO MONTAGNE. Questione di punti di vista.

Perché sì, volendo forse un po' generalizzare, la vita è tutta una questione di questo: punti di vista. E purtroppo non sempre, quello che ha la meglio, è il proprio punto di vista. Ma noi siamo il metro di ogni cosa, di ogni esperienza, di ogni momento che viviamo. Esistono sicuramente le definizioni in assoluto, ma poi ci siamo noi con il nostro sentire, il nostro vissuto, le nostre cicatrici, paure, speranze e ambizioni. Il nostro istinto e la nostra esperienza ci dicono quando una cosa ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

MAGARI DOMANI RESTO. Il tempo e la magia.

Ho scoperto di avere due modi per scrivere dei libri che leggo: o di getto, come un’urgenza di fermare nero su bianco quelle emozioni che fanno le capriole sulla bocca dello stomaco non appena finisco un libro; oppure in modo meditato, più riflessivo, come per farmi aiutare dal tempo ad elaborare quello che ho letto, riviverlo per poi poterlo mettere giù a parole. Il tempo è da sempre il mio più grande consigliere, e dire che dall'esterno sembro una persona impaziente… Per scrivere di ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri OUT, Uncategorized

IL SENSO DELL’ELEFANTE. Acerbo!

Acerbo! Perché di Marco Missiroli avevo già letto Atti Osceni In Luogo Privato e me ne ero completamente innamorata: mi aveva incantato il suo modo di scrivere, di raccontare Milano e Parigi, come aveva costruito l'intreccio, i riferimenti ad altri libri e film e come i personaggi erano stati creati e caratterizzati; E proprio per tutte queste cose, mi sono detta: "proviamo a leggerne un altro!". Ma ne Il Senso Dell'Elefante non ho ritrovato lo stesso talento. L'ho iniziato a casa ma letto ...
Continua