Categories i Contemporanei Stranieri, In&Out, Libri OUT

Libertà. O complessità?!

Ci sono un paio di cose al mondo per cui ho un approccio all'acquisto che definirei tra il compulsivo ed il frenetico: scarpe, viaggi e libri. Non fatemi scegliere, sono tutti al primo posto e rinunciare ad uno dei tre sarebbe come dover scegliere a quale delle dieci dita delle mani poter rinunciare. Continuo a comprare indifferentemente delle tre categorie senza troppo pensare a ciò di cui ho “bisogno”, come invece mi ha sempre insegnato il mio papà, né alla spesa. Purtroppo. Sono nata ...
Continua
Categories i Contemporanei Italiani

L’Arte Di Essere Fragili. Notturno.

Io non sottolineo i libri. Quando leggo e trovo dei passaggi che mi colpiscono piego l’angolo in basso della pagina. È come un promemoria elegante a ricordarmi che tra le righe di quel foglio mi sono emozionata. La sottolineatura mi sembra troppo aggressiva, troppo diretta. Io che di aggressività abbondo, con i libri tendo ad essere gentile, più delicata. Sottolineare un passaggio è troppo immediato e mi toglie il gusto di ritornare su quella pagina settimane, mesi o addirittura anni dopo e ...
Continua