Categories i Contemporanei Italiani, In&Out, Libri IN

Anna. Apocalittico.

I libri di Ammaniti li ho letti quasi tutti. Quindi al suo stile ironicamente grottesco o grottescamente ironico non sono solo abituata ma è proprio quello stile che me lo ha fatto piacere un bel po’.

In Anna però è stato aggiunto il fattore apocalittico, lotta alla sopravvivenza e per un futuro dei protagonisti che aveva più il sapore della malinconia che altro.

Anche in questo libro il lato oscuro delle persone, quello di cui tutti ci vergogniamo e tendiamo a nascondere, viene esasperato e reso protagonista del racconto. Qui però si parla del lato scuro del genere umano intero. Anche troppo forse. Niccoló sta maturando.

Starà invecchiando?!

Comunque molto buio. Doloroso. Alle volte dolce ma con tanto senso di angoscia.

Da leggere se si è nello spirito giusto, perché comunque lui scrive tanto bene.

One thought on “Anna. Apocalittico.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *